I colori e l'armonia della passione

I colori e l'armonia della passione

Il viola dello zafferano, ma anche il verde della canapa. E come sottofondo, un'aria di GIuseppe Lugo, il celebre tenore veronese.
Che cosa lega tutti questi elementi? 
La passione per la voce della terra e del cuore, che questa settimana vi faccio sentire attraverso le mie storie, un po' mantovane, un po' veronesi.
Laura, ad esempio, ha l'azienda a metà strada fra Verona e Mantova, nelle campagne di Gazzo Veronese. E' tornata qui dopo una vita trascorsa a Milano e ci è tornata per coltivare lo zafferano. Una storia piena di sentimento.
Come quella di Lorenzo, un innamorato della sua terra mantovana, nella quale ha deciso di far tornare la canapa, pianta un tempo diffusissima poi abbandonata e considerata solo per l'aspetto meno nobile, quello legato all'allucinogeno. In realtà si tratta di una risorsa dalle mille potenzialità.
Poi ci sono Matteo e Francesco, due cugini che hanno messo in piedi l'unico allevamento di maiali semibrado in provincia di Mantova. Dovreste sentire i loro salumi e i loro piatti....
Infine Villa Vento, Custoza, la villa che un tempo appartenne a Giuseppe Lugo, il celebre tenore veronese che poi la vendette al suo ex autista, Giuseppe Pezzini. Oggi è la sua famiglia a portare avanti il ristorante inaugurato dal tenore, il cui ricordo aleggia vivo più che mai nelle stanze della villa. Preparatevi ad emozionarvi con i ricordi legati a questa grande figura della lirica. 
11/11/2016